Archivio per 2 giugno 2010

Raid contro la Flottiglia, in Israele giovani e studenti manifestano a favore

Nelle Università cartelli contro Erdogan. Nelle città arabe dello stato ebraico migliaia di persone hanno protestato contro l’azione militare che ha causato un numero imprecisato di vittime fra gli attivisti (almeno 9)

Manifestazioni in Israele pro e contro il raid dei militari che hanno ucciso in acque internazionali almeno 9 attivisti filopalestinesi della Freedom Flotilla diretta a Gaza con aiuti umanitari. La divisione tra le proteste riguarda quella della società israeliana tra ebrei e arabi. Lo riferisce il quotidiano israeliano Haaretz che sul suo sito parla di centinaia di studenti che martedì hanno marciato in sostegno dello Stato ebraico e dell’azione delle forze di difesa israeliane (Idf).
Gli studenti si sono ritrovati all’università Ben Gurion di Beer Sheva e una sessantina di giovani all’entrata di Gerusalemme. All’Università Ebraica di Gerusalemme, gli studenti hanno issato cartelli con su scritto “Erdogan è assetato di sangue” e “Mare di Ipocrisia”. Altre persone si sono radunate a Netanya sempre in sostegno dell’esercito israeliano.
Molte proteste contro il raid che ha fermato la Freedom Flotilla hanno invece avuto luogo nelle città arabo-israeliane come Araba, dove si sono radunati un migliaio di manifestanti. Scontri tra le due fazioni si sono verificati nella città di Ashkelon, nei pressi del tribunale. (raffaella cosentino)

Annunci

Mail

rightstories@yahoo.it
giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Pagine

Annunci